Settembre è stato il mese della prevenzione vascolare.

Bisognerebbe sempre tenere sotto controllo ogni apparato del corpo, ma settembre è stato il mese della prevenzione vascolare.

Recentemente abbiamo dedicato un intero articolo a un servizio previsto nella nostra farmacia: l’holter cardiaco, uno strumento che riesce a monitorare il battito del cuore e intercettare eventuali anomalie.

Pensiamo però che sia giusto dedicare un altro blog alla prevenzione vascolare in generale, indicando quelli che sono i comportamenti da seguire per prevenire eventuali spiacevoli sorprese.

Le malattie cardiovascolari sono spesso invalidanti e secondo le statistiche sono la causa più frequente di morte nella popolazione adulta.

Queste patologie possono interessare le arterie oppure le vene, in sostanza i condotti che irrorano di sangue tutto il nostro corpo.

Cosa evitare?

Quali sono gli elementi che possono aumentare di gran lunga il rischio di malattie cardiovascolari? Forse lo sapete già, ma è bene citarli nuovamente.

Fumo di sigaretta: Sì, tutti sappiamo che fa male, tutti sappiamo che aumenta il rischio di contrarre un brutto male ai polmoni, ma vuoi mettere la sensazione sublime di infilarsi una sigaretta tra le labbra dopo cena, o meglio ancora, quando siamo nervosi o abbiamo avuto una giornata storta?

Certo, è una bellissima sensazione, peccato che sia completamente illusoria. Il fumo, oltre ad aumentare in maniera esponenziale il rischio di cancro ai polmoni, indurisce le arterie, le danneggia e soprattutto diminuisce la circolazione dell’ossigeno nel sangue, oltre a diminuire la fertilità e causare una serie di altri problemi a chi ci sta intorno e inspira il nostro fumo passivo.

Cibi grassi: Abbiamo sentito parlare tante volte di colesterolo, sia in televisione, sia sui giornali. Se abbiamo smesso di fumare, privarsi anche di un certo cibo diventa davvero impegnativo.

Buone notizie, esistono bravissimi nutrizionisti che possono aiutare le persone a mangiare meglio e soprattutto più sano. Un eccesso di cibi grassi aumenta notevolmente il colesterolo, che a lungo andare può occludere le arterie e causare un infarto.

Mangiare meglio non vuole dire evitare completamente cibi di un certo tipo e nutrirsi solo di una foglia di insalata scondita, ma semplicemente, avere più consapevolezza di quello che si ingerisce per diminuire il rischio di malattie cardiovascolari.

Abuso di alcol: Gli alcolici e in particolare i superalcolici, creano un drastico aumento della pressione sanguigna e dei battiti cardiaci, oltre a contenere un enorme quantitativo di zuccheri che possono influire sul peso.

Eccesso di stress: Il capo ci sta addosso, dobbiamo finire quel lavoro in tempo, l’affitto e le bollette questo mese sono una mazzata, se poi aggiungiamo il traffico, la grande città…

Tutte cose che influiscono enormemente sulla tranquillità e il benessere psicologico, oltre ad aprire le porte al rischio di malattie cardiovascolari. Che fare allora?

Rintanarsi su un monte e meditare? Per quanto possa essere una prospettiva allettante, non è sempre la soluzione adatta a tutti. Lo stress può essere combattuto utilizzando le armi più semplici come fare una passeggiata o prendersi delle giornate per sé. Naturalmente non è tutto così semplice, i disagi causati dall’ansia e da una costante sensazione di disagio possono essere affrontati anche con una buona terapia psicologica.

Abbiamo appena visto i fattori da evitare per diminuire il rischio di contrarre malattie cardiovascolari, ma quali sono le azioni da compiere per una buona prevenzione vascolare?

Sicuramente non condurre una vita troppo sedentaria ma anzi, fare molte passeggiate quando la bella stagione lo permette, oppure attrezzarsi con strumenti come cyclette o tapis roulant per effettuare gli esercizi a casa. Evitare cibi troppo salati e grassi di origine animale  e, come detto in precedenza, cercare di controllare lo stress.

Esistono diversi controlli preventivi che si possono effettuare per una corretta prevenzione vascolare. Nella nostra farmacia potrai verificare il colesterolo o il tuo profilo lipidico che comprende oltre allo stesso colesterolo totale le HDL, le LDL e i trigliceridi. Potrai effettuare un elettrocardiogramma, l’holter pressorio delle 24 ore, o l’holter caridaco

Non esitate a contattarci per avere maggiori informazioni. La prevenzione è molto importante e noi di farmacia Torri saremo lieti di chiarire ogni vostro dubbio.

Via Garibaldi 10, Basilicanova, Parma

Chiamaci

Chiamaci

+39 0521 681117

Scrivici

Scrivici

info@farmaciatorri.it

Prendi il tuo appuntamento

Prendi il tuo appuntamento

Richiedi incontro